POSIZIONE STRATEGICA Dove siamo → Alla foce del fiume Po il primo porto commerciale
di collegamento dalla pianura Padana a tutti
i principali porti del mar Mediterraneo e del mar Nero
UN' AREA DI 420.000 MQ TOTALI L'offerta immobiliare → Un'area terminalistica di 130.000 mq
e un'area industriale di nuovo sviluppo di 290.000 mq
AREA DI NUOVO SVILUPPO INDUSTRIALE Area di nuovo sviluppo industriale → L'unica area edificabile
della zona portuale di Porto Viro

porto levante terminal

IL PRIMO PORTO PRIVATO ALLA FOCE DEL FIUME PO
CHE COLLEGA LA PIANURA PADANA A TUTTI I PRINCIPALI PORTI
DEL MAR MEDITERRANEO E DEL MAR NERO.

 

Porto Levante Terminal è un porto fluvio-marittimo privato con area industriale di espansione situato in località Porto Levante nel Comune di Porto Viro (RO), a 5 km dalla foce in Mare Adriatico del Po di Levante, tratto dell’idrovia navigabile Fissero-Tartaro-Canal Bianco.

Equidistante da Venezia e Ravenna, Porto Levante Terminal è ottimamente collegato alle principali arterie stradali e autostradali attraverso la Strada Statale Romea (SS 309), con immissione a 2 km di distanza. Il trasporto su gomma è facilitato dalle vicine infrastrutture autostradali: in direzione Sud verso Ravenna, Bologna, Firenze, Roma (A1, A13, A14); in direzione Nord verso Padova, Venezia, Vicenza, Verona (A4); in direzione Ovest verso Milano, Torino (A4).
I vicini nodi ferroviari di Loreo e Rovigo facilitano anche il trasporto su rotaia data la strategica importanza della linea Bologna-Padova verso il corridoio europeo 5 (Lisbona-Kiev) e Rovigo-Venezia.

La posizione di Porto Levante Terminal è strategica per la connessione fluvio-marittima. Il trasporto fluvio-marittimo tramite chiatte di stazza europea è favorito dalla naturale ubicazione della banchina di Porto Levante Terminal, crocevia fra il mare Adriatico e il fiume PO. Da Porto Levante Terminal sono raggiungibili tutti i principali porti e banchine fluviali lungo il fiume PO, fra i quali Rovigo, Legnago, Ostiglia, Boretto, Mantova, Cremona, già caratterizzati dalla presenza di insediamenti industriali e logistici avviati e diversificati. L’attuale navigabilità commerciale del fiume Po dalla foce di Porto Levante è di 375 km sui suoi 650 km di lunghezza complessiva

DISTANZE DA PORTI E BANCHINE COMMERCIALI LUNGO IL FIUME PO

1. Porto Levante – Rovigo (RO) ⇆ 45 km
2. Porto Levante – Canda (RO) ⇆ 70 km
3. Porto Levante – Legnago (VR) ⇆ 90 km
4. Porto Levante – Ostiglia (MN) ⇆ 110 km

5. Porto Levante – Mantova (MN) ⇆ 130 km
6. Porto Levante – Boretto (RE) ⇆ 175 km
7. Porto Levante – Casalmaggiore (CR) ⇆ 200 km
8. Porto Levante – Cremona (CR) ⇆ 260 km

NEL CUORE DELL’ALTO ADRIATICO, UN PUNTO DI PARTENZA E ARRIVO PER LE ROTTE COMMERCIALI DEL MEDITERRANEO E DEL MAR NERO

Da Porto Levante Terminal sono raggiungibili i numerosi
porti del Mediterraneo e del Mar Nero,
di cui se ne riporta un parziale elenco

A. Porto Levante – Venezia Marghera ⇆ 25 Mn
B. Porto Levante – Ravenna ⇆ 55 Mn
C. Porto Levante – Trieste ⇆ 75 Mn

D. Porto Levante – Ancona ⇆ 110 Mn
E. Porto Levante – Capodistria (Slovenia) ⇆ 70 Mn
F. Porto Levante – Rijeka (Croazia) ⇆ 120 Mn

Mn: Miglia nautiche = 1,852 km;

1. Porto Levante – Bari ⇆ 320 Mn
2
. Porto Levante – Gioia Tauro ⇆ 680 Mn
3. Porto Levante – Durazzo (Albania) ⇆ 400 Mn
4. Porto Levante – Pireo (Grecia) ⇆ 700 Mn
5. Porto Levante – La Valletta (Malta) ⇆ 750 Mn
6. Porto Levante – Tunisi (Tunisia) ⇆ 970 Mn
7. Porto Levante – Port Said/Suez (Egitto) ⇆ 1320 Mn
8. Porto Levante – Haifa (Israele) ⇆ 1420 Mn
9. Porto Levante – Mersin (Turchia) ⇆ 1400 Mn

10. Porto Levante – Smirne (Turchia) ⇆ 920 Mn
11. Porto Levante – Istanbul (Turchia) ⇆ 1050 Mn
12. Porto Levante – Varna (Bulgaria) ⇆ 1220 Mn
13. Porto Levante – Costanza (Romania) ⇆ 1260 Mn
14. Porto Levante – Odessa (Ucraina) ⇆ 1400 Mn
15. Porto Levante – Mariupol (Ucraina) ⇆ 1650 Mn
16. Porto Levante – Rostov/Don (Russia) ⇆ 1700 Mn
17. Porto Levante – Novorossijsk (Russia) ⇆ 1530 Mn
18. Porto Levante – Poti (Georgia) ⇆ 1650 Mn

Mn: Miglia nautiche = 1,852 km;

POSIZIONE
STRATEGICA

TRASPORTO
SU GOMMA

VICINANZA
PORTI

VICINANZA
AEROPORTI

Offerta Immobiliare

UN’AREA COMPLESSIVA DI 420.000 MQ SUDDIVISA IN UN’AREA TERMINALISTICA GIÀ REALIZZATA
E IN UN’AREA INDUSTRIALE DI NUOVO SVILUPPO

2IMMA1
2_3
4_3
2IMMA1 2_3 4_3

La Superficie Territoriale complessiva di 420.000 mq
è suddivisa in un’area terminalistica già realizzata e in un’area Industriale di nuovo sviluppo

Area Terminalistica esistente (130.000 mq)

  • Banchina Portuale con lunghezza di 450 m lineari
  • Magazzino A ca. 4.500 mq e uffici ca. 1.000 mq
  • Magazzino B ca. 1.500 mq
  • Piazzali asfaltati per stoccaggio e movimentazione ca. 60.000 mq
  • Eliporto ca. 15.000 mq
  • Parcheggi ca. 10.000 mq
  • Disponibilità di due case per alloggio dipendenti e di un terzo immobile perfettamente ristrutturato a uso uffici circa 500 mq
  • Opere di urbanizzazione realizzate (vasca di laminazione, aree verdi e strade) ca. 40.000 mq

Area Industriale di nuovo sviluppo (290.000 mq)

  • 207.000 mq di superficie fondiaria per futuri insediamenti industriali
  • 83.000 mq di superficie destinata a urbanizzazioni primarie e secondarie (viabilità interna e asse attrezzato, parcheggi, piste ciclabili, verde)

AREA TERMINAL

UN’AREA TERMINALISTICA DI 130.000 MQ CON 37.000 MQ DI PIAZZALI DISPONIBILI
PER DEPOSITO E MOVIMENTAZIONE

1_5
2_5
3_5
4_5bis
5_5
1_5 2_5 3_5 4_5bis 5_5

Porto Levante Terminal è attualmente la sede operativa di un terminal gasiero off-shore nel Mare Adriatico, situato a ca. 25 km da Porto Levante. L’azienda del terminal gasiero utilizza il magazzino A (4.500 mq di magazzino e 1.000 mq di uffici), l’eliporto di ca. 15.000 mq, parcheggi di 10.000 mq, una porzione di piazzali di ca. 20.000 mq e un tratto di banchina di ca. 250 m lineari.

La residua piattaforma terminalistica di 37.000 mq è già asfaltata, recintata, servita da accesso indipendente e disponibile per attività di deposito esterno e movimentazione di container, inerti, legname, alimenti non deperibili, fertilizzanti, laterizi, materiali per l‘edilizia, carpenterie metalliche, prodotti siderurgici, coils, rottame ferroso, polimeri, oli combustibili; su quest’area è consentita nuova edificabilità industriale e resta disponibile un tratto di banchina di ca. 200 m lineari. La banchina ed il piazzale sono completamente illuminati in modo da permettere tutte le operazioni anche in notturna. E’ già presente un servizio di guardiania attivo h 24/7 e tutta l’area è dotata di allarmi perimetrali. A Porto Levante Terminal può essere insediata una shipping & forwarding agency e la dogana.

La banchina lineare di 450 m e il pescaggio di 4 m garantiscono l’attracco di navi fluvio-marittime fino a 3.500/4.000 tonnellate di portata. Il Terminal è adatto alla gestione merceologica di inerti, legname, alimenti non deperibili, fertilizzanti, laterizi, materiali per l‘edilizia, carpenterie metalliche, prodotti siderurgici, coils rottame ferroso, polimeri, oli combustibili. Il Terminal è inoltre attrezzato per il deposito di containers e l‘assemblaggio di sottogruppi per grandi impianti.

A servizio delle operazioni di carico e scarico vi sono: uno scivolo da banchina per movimentazioni da nave di materiale mobile, rotabile e per impianti, gru portuali mobili per sbarco di prodotti alla rinfusa, pale meccaniche, muletti, una pesa di 18 m x 3,20 m fino a 80 tonnellate. Ulteriori attrezzature possono essere fornite su richiesta.

L’ATTIVITÀ DI PORTO LEVANTE TERMINAL È RIVOLTA

All’offerta di aree per nuovi insediamenti industriali e logistici con la possibilità di insediare un ufficio doganale per i depositi franco fabbrica e franco magazzino.
All’offerta di servizi logistici-intermodali per movimentazione e deposito merci via mare, via fiume e via terra.

BANCHINA
LINEARE

CARICO
E SCARICO

DEPOSITO
MERCI

ELIPORTO

AREA INDUSTRIALE DI NUOVO SVILUPPO

L’UNICA AREA EDIFICABILE DELLA ZONA PORTUALE DI PORTO VIRO

1_6
2_6
3_6
4_6
5_6
6_6

L’area di 290.000 mq, retrostante alla piattaforma terminalistica, è l’unica area edificabile della Zona Portuale di Porto Viro (RO), ed è destinata a nuovi insediamenti cantieristici, industriali e logistici, con un indice di edificabilità del 60% sulla superficie fondiaria che è pari a 207.000 mq al netto delle urbanizzazioni. Le urbanizzazioni sono in corso di realizzazione in conformità con il Piano Urbanistico Attuativo (P.U.A.) approvato e la Convenzione Urbanistica sottoscritta. L’intera area industriale è suddivisa in Lotti, parzialmente accorpabili o frazionabili a seconda delle esigenze industriali o logistiche dell’utilizzatore finale e si possono presentare progetti per intervento edilizio diretto, secondo i normali tempi di rilascio del Permesso di Costruire (90 gg).

DOWNLOAD

SCARICA LE SCHEDE DELLO SVILUPPO INDUSTRIALE-LOGISTICO

SCARICA SCHEDA
Progetto di sviluppo industriale

SCARICA SCHEDA
Progetto di sviluppo Logistico

CONTATTI

PORTO LEVANTE TERMINAL

SEDE OPERATIVA

via Colombo, 3
45014 Porto Viro (RO) – Italy
T +39 0426 32 53 29

SEDE LEGALE

via Altinate, 62
35121 Padova – Italy
T +39 049 87 59 558
C. +39 335 8296135
C. +39 340 2519520

 

    Nome e Azienda

    Mail

    Oggetto

    Messaggio

    Questo sito web utilizza i cookie Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel sito si accetta la nostra politica cookie -----MAGGIORI INFORMAZIONI .
    ACCETTO